header not home

Una ricetta per la vita

Inviaci la tua ricetta del cuore e raccontaci perchè é speciale e cosa ti ricorda: contribuirai con noi al progetto globale di WeWomenForExpo. Inoltre, potresti essere protagonista di uno degli showcooking di ExpoExpress. Puoi partecipare da Twitter o Instagram con #unaricettaperlavita
         Pinterest
2
user avatar
0
Paris Brest con crema Mousseline Pralinata
Vota Chiuso
E' per me, per oggi. Per festeggiare questo giorno, il giorno del mio onomastico e per ricordare a me stessa quanto io sia forte e determinata. Ho la scorza dura ma quanta dolcezza dentro....,proprio come il Paris Brest: choux super croccante all'esterno che racchiude una crema morbida e vellutata. Il Paris Brest sono io.
Un ricordo non è solo la rievocazione di un passato remoto.
Ogni tanto mi perdo e solo ricordare chi sono e quanto valga mi aiuta a ritrovare la strada maestra. Questo, secondo me, è il ricordo più importante che ciascuno di noi dovrebbe sempre portare con sé.
Dolci e dessert  >  Pasticceria
Media
Ingredienti
latte intero
ml 260
tuorli
uova 2
zucchero
gr 80
amido di mais
gr 30
vaniglia in stecca
bacca 1/2
rum
cucchiai 3
burro
gr 90
frutta secca
gr 40
zucchero a velo
gr 12
acqua
gr 6
uova
uova 2
burro
gr 60
farina 00
gr 70
acqua
gr 50
latte
gr 55
sale
pizzico 1
zucchero
cucchiaino 1
mandorla a lamelle
manciata 1
uovo
uovo 1
Preparazione
Preparare la pasta choux. Preriscaldare il forno a 250°C. Preparare la pasta choux. Portare a bollore acqua, latte, burro, sale e zucchero. Togliere dal fuoco, unire d'un sol colpo la farina e mescolare bene. Rimettere su fuoco basso per 2-3 minuti in modo che l'impasto si asciughi un pò. Togliere dal fuoco e unire una alla volta le uova. Mettere l'impasto su una sac a poche dal beccuccio largo e formare dei cerchi sulla carta forno (consiglio di fare due giri, uno sopra l'altro, per ogni cerchio). Spennellare ogni cerchio con l'uovo sbattuto, spolverare di zucchero a velo e decorare con qualche scaglia di mandorla. Spegnere il forno ed infornare i nostri cerchi per 15 minuti. Riaccendere poi il forno a 180°C e far cuocere per 25 minuti e poi a 120°C per altri 20-25 minuti o comunque fino a che non risulteranno asciutti. Sfornare e lasciar raffreddare completamente i Paris Brest su una gratella.
Preparare la crema mousseline. Portare ad ebollizione il latte con la vaniglia. Amalgamare i tuorli con lo zucchero e l'amido. Unire a filo il latte caldo, portare sul fuoco e far addensare. Abbattere quindi la crema, unire il rum e il burro a temperatura ambiente.
Preparare il pralinato. In una padella in pietra far sciogliere lo zucchero a velo con l'acqua, quando si sarà dorato unire la frutta secca tritata grossolanamente, mescolare velocemente, togliere dalla padella e far raffreddare il croccante così ottenuto su un foglio di carta forno. Tritare il croccante nel mixer fino a ridurlo in purea. Incorporarlo quindi alla crema mousseline. Conservare in frigo fino al momento dell'uso.
Comporre i Paris Brest. Dividerli a metà, farcire la base di abbondante crema con l'aiuto di una sac a poche, chiudere con la calotta e decidere se mangiarli immediatamente in modo da assaporare a pieno in contrasto tra la morbida crema e il croccante choux oppure farli riposare in frigo per 3 ore per lasciare che si insaporiscano meglio e lo choux si ammorbidisca leggermente. In ogni caso, al momento di servire, spolverare con zucchero a velo!