header not home

Una ricetta per la vita

Inviaci la tua ricetta del cuore e raccontaci perchè é speciale e cosa ti ricorda: contribuirai con noi al progetto globale di WeWomenForExpo. Inoltre, potresti essere protagonista di uno degli showcooking di ExpoExpress. Puoi partecipare da Twitter o Instagram con #unaricettaperlavita
         Pinterest
77
user avatar
0
Panini velocissimi
Vota Chiuso
"Attende la terra le mie lacrime,
perché son le sole a illuminare il cielo di poesia,
mentre il forno cuoce il pane
che profumerà la vita e aprirà ombrelli di sorrisi"
Bramante

Il pane, alimento base per eccellenza, cucinato in tutto il mondo, in tutti i modi...prezioso tanto da diventare simbolo religioso e semplice da rappresentare l'alimento più comune a livello mondiale.
Cosa può esserci di più rappresentativo e sublime del pane?
Io ho scelto questo metodo veloce, perché non manchi mai dalle nostre tavole il piacere di qualcosa fatto con le nostre mani, anche in tempi frenetici come questi.
Pane pizze e derivati
Facile
Ingredienti
farina 00
grammi 900
acqua
grammi 300
olio extravergine d'oliva
cucchiai 2
lievito di birra
bustina 1
zucchero
cucchiaino 1
malto d'orzo
cucchiaino 1
latte
grammi 20
Preparazione
Mettere nell'impastatrice 200 gr di acqua, l'olio, il malto e il lievito che si sarà fatto precedentemente sciogliere in 100 gr di acqua con un cucchiaino di zucchero.
Mescolare e unire circa la metà della farina.
Impastare e, quando si sarà ottenuta una pastella, unire l'altra metà della farina.
Far impastare per un po' fino all'incordatura.
Prendere la pasta, formare una palla e metterla in un recipiente spolverato di farina, quindi bagnare la superficie della palla, coprire con un canovaccio e mettere in forno acceso a 60° per circa 30/40 minuti, con lo sportello socchiuso.
Riprendere l'impasto, lavorarlo energicamente e dividere in palline di circa 50/60 gr.
Disporre le palline su una teglia leggermente infarinata, spennellare la superficie con un po' di latte e incidere la parte superiore della pallina con una X.
Riporre di nuovo in forno a 60°statico per circa 20 minuti quindi chiudere il forno, alzare a 220° e da quel momento impostare il timer a 30-35 minuti.
I panini devono uscire di un colore dorato ben omogeneo, ma non troppo scuri.

(Se si possiede un forno ventilato si possono mettere 2 teglie insieme e invertire la loro posizione a circa metà cottura. In questo caso, potrebbero bastare circa 25-30 minuti di cottura a seconda del forno).